Guido Sicuro

IL BLOG DI UOMINI E TRASPORTI

16 gennaio 2018

Pausa in movimento: Spalle aperte

Passare molte ore costretti nella stessa posizione, come quando si è al volante, ma anche quando si è stanchi, stressati o preoccupati, viene naturale assumere una posizione cosiddetta “di chiusura” in cui il collo viene incassato, la schiena ricurva, i muscoli contratti.

L'importante è la Salute

11 gennaio 2018

Pausa in movimento: Con la schiena dritta!

Il problema è sempre quello: tante ore trascorse alla guida, in posizione dritta e spesso contratta, creano tensioni muscolari. Al collo, alla schiena, in zona cervicale. E le tensioni creano di frequente fastidiosi dolori. Come si combattono? Considerando che è impossibile guidare in altro modo, l’unica soluzione è quella di lavorare su due versanti: rinforzare e rilassare.

L'importante è la Salute

9 gennaio 2018

Pausa in movimento: Tonico scaccia dolori

Una postura corretta è essenziale per mantenere le curvature della colonna vertebrale naturali; quanto invece si assumono posizioni sbagliate e non fisiologiche, magari anche reiterate nel tempo, i muscoli subiscono tensioni che generano dolore, come mal di schiena, dolori alle gambe, formicolio...

L'importante è la Salute

21 dicembre 2017

Pausa in movimento: In forma, senza formicolii

Quante volte vi capita di avvertire una sensazione di intorpidimento alle gambe, o anche a una sola? Una sensazione come di formicolio, specialmente dopo diverse ore di guida… nella stragrande maggioranza dei casi è un semplice problema circolatorio dovuto proprio all’assunzione prolungata di una postura non proprio consona per il nostro nervo sciatico.

L'importante è la Salute

19 dicembre 2017

Pausa in movimento: Collo da... torcere

Uno stile di vita sedentario o, più semplicemente, assumere posizioni scorrette, stare al volante per un periodo prolungato, possono causare rigidità muscolari nella zona del collo e delle spalle con conseguenti dolori alla cervicale e, a volte, difficoltà di movimento della testa.

12 dicembre 2017

Pausa in movimento: Muoversi da... fermi

Secondo L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) la sedentarietà è una tra le principali cause di decessi dovuti a malattie non contagiose. Un problema in crescita e che registra nel mondo una percentuale alta (60%) di adulti a rischio obesità e sovrappeso.

L'importante è la Salute

28 novembre 2017

Pausa in movimento: Muscoli contratti

Parliamo di circolazione. Per una volta tanto non di quella sulle strade, ma di quella interna al nostro corpo che, seguendo il flusso delle nostre vene e delle nostre arterie, serve a “trasportare” il sangue dove serve. Come sulle strade, però, quando questo flusso rallenta si prospettano guai. Le ragioni possono essere diverse: un regime alimentare troppo generoso con il sale o, soprattutto, uno stile di vita troppo sedentario. Che tradotto vuol dire: trascorrere lunghe ore di una giornata seduti alla guida. Sì, ci siamo arrivati: chi per lavoro guida un mezzo di trasporto è particolarmente esposto a cattiva circolazione. D’altra parte provate a pensare: quante volte vi è capitato al termine o durante una giornata di lavoro di sentire fastidiosi formicolii alle gambe o uno strano senso di stanchezza? Ecco, sono proprio questi i campanelli d’allarme che bisogna ascoltare per provare a dare un “colpo di freno”.

L'importante è la Salute

15 novembre 2017

Il male oscuro

Da qualche tempo soffro di un fastidioso malessere sulle spalle, che partendo dal collo scende fin giù, lungo la schiena. Fino a ieri ho dato la colpa alla postura, tante ore al volante non aiutano di certo, ma del resto, facendo questo mestiere, non so come uscirne. Il medico mi ha detto che soffro di fibromialgia; non l’avevo mai sentita nominare… è un male nuovo?

L'importante è la Salute