Guido Sicuro

IL BLOG DI UOMINI E TRASPORTI

TAG: cartatachigrafica

20 luglio 2016

Carta Tachigrafica: scadenza

Quanto tempo prima della scadenza va richiesta una nuova carta tachigrafica? Un conducente può guidare con carta scaduta?

Pillole di Tachigrafo

13 luglio 2016

Carta Tachigrafica: furto o smarrimento

Purtroppo, a volte succede. Parliamo di furti. Cos’è necessario fare nel caso in cui ci venga trafugata la carta tachigrafica? E poi, entro quanto tempo va richiesta una nuova carta nel caso venga rubata, ma anche smarrita o danneggiata?

Pillole di Tachigrafo

15 giugno 2016

Carta Tachigrafica: alla guida con una altrui

"Un autista di camion, fermato e controllato dalla polizia stradale, è risultato sprovvisto di carta tachigrafica. O meglio per riuscire ad aggirare i tempi di guida e di riposo, utilizzava una carta tachigrafica intestata a un'altra persona". E' l'inizio di un articolo pubblicato qualche mese fa, ma in realtà sono in tanti a ricorrere a questo tipo di espediente. Ma cosa rischia un autista che guida con una carta tachigrafica altrui?

Pillole di Tachigrafo

18 maggio 2016

Carta Tachigrafica: quando e come va estratta

Il tachigrafo registra il tempo di guida e quello di riposo. Ovviamente sulla carta del conducente. Questo potrebbe indurre a pensare che tanto vale lasciare sempre questa carta inserita. E invece non è sempre così. E le risposte alle domande dei nostri lettori chiariscono il perché.
È obbligatorio togliere la carta tachigrafica al termine dell’attività lavorativa?
Quali accorgimenti usare prima di partire di nuovo?
E se eventualmente si trascorre il riposo in cabina è sempre necessario estrarre la carta dal tachigrafo?

20 aprile 2016

Tachigrafo: cosa fare se non funziona

A volte si rompono. Capita a tutte le cose, anche a quelle evolute e tecnologiche come un tachigrafo. E a quel punto...
Cosa deve fare l’impresa in caso di guasto al tachigrafo?
E se il guasto capita strada facendo? Come bisogna comportarsi con le registrazioni delle ore di guida e di riposo?

Pillole di Tachigrafo

13 aprile 2016

Carta tachigrafica: Cosa fare se si danneggia? Si può guidare se scaduta?

Può succedere che una carta tachigrafica si danneggi e non funzioni più. D'altra parte, essendo magnetica, la vicinanza con fonti di calore, con il cellulare o anche con una tv possano comprometterne il funzionamento. Eppure, anche ai più accorti, ogni tanto accade. A qualcun altro, invece, succede di non accorgersi della sua scadenza. E a quel punto, come il nostro lettore, vorrebbe correre ai ripari. Ma è possibile? Procediamo con ordine.

- Cosa deve fare un conducente in caso di carta tachigrafica danneggiata o non funzionante?
- Si può guidare con una carta tachigrafica scaduta?

6 aprile 2016

Fogli di registrazione: quanti portarne e quando annotarli a mano e insieme alla carta tachigrafica

L'argomento può suonare un po' superato. Ma le statistiche, però, dicono il contrario. I veicoli con più di 10 anni in Italia rimangono la maggioranza e anche i camion che funzionano con il tachigrafo analogico, quindi, restano tanti. Senza considerare che, come dimostra la domanda di un nostro lettore, ci possono essere casi in cui all'interno di una flotta ci si trovi a guidare sia veicoli con tachigrafo digitale sia con analogico. E quindi, anche i fogli di registrazione rimangono argomento di interesse.

- Un conducente deve portare con sé sempre 28 fogli di registrazione?
- In quali casi è consentito inserire manualmente i dati sul foglio di registrazione?
- Il conducente deve portare con sé la carta tachigrafica anche se si mette alla guida di un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico?

Pillole di Tachigrafo

16 marzo 2016

Carta Tachigrafica

Il tachigrafo registra. Ma per farlo funzionare bisogna inserire nel dispositivo una carta, che permette anche di individuare chi lo sta usando: conducente, autorità di controllo, officina o azienda proprietaria del veicolo. Per richiederla, fino a ieri, bisognava avere una patente di guida di categoria appropriata al veicolo da condurre ed essere italiano.
Sono soltanto alcune semplici considerazioni eppure servono a sollevare alcuni dubbi. Quelli che avete espresso in questa batteria di domande.

1. È obbligatorio in ogni caso essere in possesso della carta tachigrafica?
2. Entro quanto tempo l'Autorità deve rilasciarne una nuova?
3. La carta può essere rilasciata anche ad autisti non europei?

Pillole di Tachigrafo

La strada è fatta di asfalto e di veicoli che ci viaggiano sopra. Ma è fatta anche di parole che esprimono problemi, interessi, punti di vista. Parole a cui dedichiamo questo spazio che ognuno di voi può riempire. Perché sia una buona strada!

SELEZIONA ANNO