Guido Sicuro

IL BLOG DI UOMINI E TRASPORTI

TAG: ripososettimanale

27 aprile 2016

Periodi di riposi... questi sconosciuti

Almeno un primato va riconosciuto anche al mestiere di autista: è l'unico lavoro in cui il riposo in alcuni casi diventa più stressante dei momenti di attività. Per il semplice motivo che non sempre la normativa che regola i periodi di riposo è chiara e poi in qualche caso subisce anche dei cambiamenti. Tutti, per esempio, erano convinti che i riposi settimanali potessero essere frazionati e invece adesso questa possibilità non esiste più. E che i dubbi siano tanti lo dimostrano pure le domande dei nostri lettori. Eccone due scelte tra le tante.

1) Come si conteggia un riposo settimanale che cade in due settimane?
2) Se non si consuma il riposo per intero come bisogna comportarsi nelle settimane successive? Si possono frazionare?

Pillole di Tachigrafo