IL BLOG DI UOMINI E TRASPORTI

Fogli di registrazione: quanti portarne e quando annotarli a mano e insieme alla carta tachigrafica

6 aprile 2016

L'argomento può suonare un po' superato. Ma le statistiche, però, dicono il contrario. I veicoli con più di 10 anni in Italia rimangono la maggioranza e anche i camion che funzionano con il tachigrafo analogico, quindi, restano tanti. Senza considerare che, come dimostra la domanda di un nostro lettore, ci possono essere casi in cui all'interno di una flotta ci si trovi a guidare sia veicoli con tachigrafo digitale sia con analogico. E quindi, anche i fogli di registrazione rimangono argomento di interesse.

- Un conducente deve portare con sé sempre 28 fogli di registrazione?
- In quali casi è consentito inserire manualmente i dati sul foglio di registrazione?
- Il conducente deve portare con sé la carta tachigrafica anche se si mette alla guida di un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico?

Il conducente deve disporre del foglio di registrazione (chiamato «disco») della giornata in corso e di quelli relativi ai 28 giorni precedenti. Ciò non significa disporre di 28 dischi, ma solo di quelli utilizzati nei 28 giorni precedenti in cui si è svolta attività di guida.
Riferimento legislativo: Reg. CE 3821/85 art. 15 c. 7.

Il conducente deve effettuare le registrazioni manuali nei seguenti casi:
- cattivo funzionamento del tachigrafo per massimo 7 giorni (dovrà essere compilata la parte retro solitamente colorata di rosso);
- cambio del veicolo. In tal caso sul retro del foglio di registrazione va inserita la targa del nuovo veicolo, i km iniziali e finali, il luogo di partenza e quello di arrivo;
- allontanamento dal veicolo. In questo caso è necessario inserire i tempi di guida, riposo, interruzione, altre attività e disponibilità.
• Riferimento legislativo: Reg. CE 3821/85 art. 15.

Se il conducente è in possesso di carta tachigrafica la deve portare con sé, sia che debba utilizzarla o meno.
• Riferimento legislativo:
Reg. CE 3821/85 art. 15 c. 7.

Per maggiori informazioni scrivici

In collaborazione con VDO www.fleet.vdo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA – Uomini e Trasporti

La strada è fatta di asfalto e di veicoli che ci viaggiano sopra. Ma è fatta anche di parole che esprimono problemi, interessi, punti di vista. Parole a cui dedichiamo questo spazio che ognuno di voi può riempire. Perché sia una buona strada!

SELEZIONA ANNO