IL BLOG DI UOMINI E TRASPORTI

Pausa in movimento: Collo da... torcere

19 dicembre 2017

Uno stile di vita sedentario o, più semplicemente, assumere posizioni scorrette, stare al volante per un periodo prolungato, possono causare rigidità muscolari nella zona del collo e delle spalle con conseguenti dolori alla cervicale e, a volte, difficoltà di movimento della testa.

Prima di appellarsi ai medicinali che, alla lunga, possono risultare invasivi, si può ricorrere a qualche semplice esercizio per rilassare i muscoli doloranti. Esercizi da poter effettuare all’interno della propria cabina, rimanendo seduti sul sedile di guida, oppure spostandosi sul lettino; l’importante è mantenere una posizione eretta ed effettuare i movimenti in maniera lenta e fluida, evitando scatti e gesti bruschi.

Movimenti semplici come rotazione delle spalle e piegamenti della testa, consentono la distensione dei muscoli del collo, allentare la tensione e dare beneficio anche alla cervicale. Pochi minuti da riservare al proprio ben…essere

Quando?
Beh, magari sfruttando i riposi e le interruzioni alla guida.

Quali esercizi e quali movimenti? 
Difficile rispondere per iscritto. Molto meglio mostrarvi la risposta attraverso un breve video… Tutto da imitare. 

questo è uno degli appuntamenti in video dedicati alla salute, con piccoli consigli su come sfruttare le pause di guida per muoversi con ben...essere.

Per chi ha interesse a ricevere i prossimi consigli, l'appuntamento è per ogni martedì e giovedì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – Uomini e Trasporti

VIDEO