IL BLOG DI UOMINI E TRASPORTI

Pausa in movimento: Tra punte e talloni

18 gennaio 2018

Nella stragrande maggioranza dei casi avvertire formicolio o pesantezza alle gambe non deve mettere in allarme, infatti spesso è il risultato o di semplice stanchezza o di una posizione non corretta mantenuta a lungo, come stare con le gambe incrociate, oppure fermi dietro al volante di guida. Posizioni che impediscono al sangue di fluire normalmente all’interno degli arti inferiori e così la scarsa irrorazione causa il formicolio.

Come provare a riattivare la circolazione? Facendo un po’ di movimento, una camminata facendo un paio di giri intorno al veicolo, oppure eseguendo qualche piccolo esercizio posturale, magari sfruttando i gradini del camion. Pochi minuti da riservare al proprio ben…essere. Se poi, invece, il malessere dovesse perdurare, il consiglio è sempre quello di rivolgersi al proprio medico di fiducia. Intanto, prima di ricorrere ai farmaci, ecco qualche semplice esercizio da fare, magari sfruttando i riposi e le interruzioni alla guida.

Quali esercizi e quali movimenti? 
Difficile rispondere per iscritto. Molto meglio mostrarvi la risposta attraverso un breve video… Tutto da imitare. 

Questo è uno degli appuntamenti in video dedicati alla salute, con piccoli consigli su come sfruttare le pause di guida per muoversi con ben...essere.

Per chi ha interesse a ricevere i prossimi consigli, l'appuntamento è per ogni martedì e giovedì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – Uomini e Trasporti

VIDEO