Accesso alla Professione

19/04/2011

DSono consigliere e socio fondatore di una coop. da circa 15 anni, in possesso dell'attestato professionale, vorrei aprire una ditta individuale staccandomi dalla coop., rilevando un ramo d'azienda(della stessa) con 2 o 3 autocarri da 120 q.li non euro 3.
Come posso e cosa devo fare per ottenere ciò?


RSecondo quanto stabilito dalla legge finanziaria del 2008, una nuova impresa una volta dimostrati i requisiti per l'accesso alla professione potrà accedere al mercato secondo le seguenti modalità:

1) Subentro per cessione di azienda a una vecchia impresa di autotrasporto che cessi l'attività e si cancelli

2) Cessione dell'intero parco di una vecchia impresa di autotrasporto che cessi l'attività e si cancelli ( in questa ipotesi il parco ceduto deve essere composto da veicoli di categoria non inferiore a euro 3)

3) Ingresso diretto, acquisendo ed immatricolando veicoli adibiti al trasporto di cose di categoria non inferiore a euro 3 e aventi massa complessiva a pieno carico non inferiore a 80 tonnellate.

UeT BLOG

La strada è fatta di asfalto e di veicoli che ci viaggiano sopra. Ma è fatta anche di parole che esprimono problemi, interessi, punti di vista. Parole a cui dedichiamo questo spazio che ognuno di voi può riempire. Perché sia una buona strada!

COSTI DI
ESERCIZIO

L’evoluzione dei costi chilometrici, distinti per settori e percorrenze: uno strumento essenziale per preventivi e rinnovi contrattuali.

BACHECA
DEGLI ANNUNCI

Veicoli e attrezzature da vendere/acquistare, un servizio da offrire, un lavoro da cercare: un luogo di scambio lungo la supply chain.

DOMANDE
E RISPOSTE

Soluzioni pratiche ai dubbi che nascono nelle quotidiane amministrazioni di un’impresa di autotrasporto: le FAQ per la gestione aziendale.