personale viaggiante discontinuo

27/06/2011

DBuongiorno avrei bisogno di sapere come compilare il L.U.L. esattamente nei casi in questione.
Avendo dipendenti, personale viaggiante inquadrato con 3 livello S. a carattere discontinuo, nella giornata che effettua solo 6 ore di guida e poi si ferma fino al giorno successivo cosa verrā riportato sul L.U.L.
Nell'ipotesi di una giornata che guida 9 ore e collabora al carico per 1 ora ?
Quando supera il limite di ore settimanali come dobbiamo riportare le ore di compensazione nei periodi di lavoro successivi, come R.O.?
Per personale inquadrato con 3° livello si opera alla stesso modo ?

Grazie per la risposta.
Cordiali saluti.
RGli autisti con carattere discontinuo (ex art. 11 bis ccnl) hanno mansioni varie che non riguardano solo la guida del mezzo, se dopo le 6 ore di guida il lavoratore č libero e non ha incombenze, le rimanenti ore sono di riposo; le ore sono valutate a livello settimanale (47 ore) quindi fino a 47 ore si tratta di lavoro ordinario, oltre 47 ore sono di lavoro straordinario, meno di 47 ore permesso e riposo. I lavoratori discontinui sono inquadrati nel terzo livello super; i lavoratori di terzo livello hanno orario settimanale di 39 ore (ex art. 11 Ccnl).

UeT BLOG

La strada è fatta di asfalto e di veicoli che ci viaggiano sopra. Ma è fatta anche di parole che esprimono problemi, interessi, punti di vista. Parole a cui dedichiamo questo spazio che ognuno di voi può riempire. Perché sia una buona strada!

COSTI DI
ESERCIZIO

L’evoluzione dei costi chilometrici, distinti per settori e percorrenze: uno strumento essenziale per preventivi e rinnovi contrattuali.

BACHECA
DEGLI ANNUNCI

Veicoli e attrezzature da vendere/acquistare, un servizio da offrire, un lavoro da cercare: un luogo di scambio lungo la supply chain.

DOMANDE
E RISPOSTE

Soluzioni pratiche ai dubbi che nascono nelle quotidiane amministrazioni di un’impresa di autotrasporto: le FAQ per la gestione aziendale.