Comunicazioni delle operazioni IVA

04/07/2011

DIn riferimento alle comunicazioni delle operazioni IVA che prevedono l'invio entro il 31/10/2011 di un elenco contenente le operazioni di importo pari o superiore a 25.000,00 al netto dell'imposta rese o ricevute nel corso del 2010, limitatamente a quelle per le quali vi Ŕ obbligo di emissione della fattura; Le chiedo un Suo autorevole parere sul seguente problema:
Nel settore trasporti nell'ambito di un Consorzio o Cooperativa si ha rapporti con soci o terzi vettori, con i quali ci possono essere dei contratti di trasporto, come ci possono essere contratti di trasporto a prestazione singola.
Alla luce di quanto sopra il padroncino socio o terzo emette fattura per una singola prestazione o per prestazioni plurime;
- il limite di uro 25.000,00 (per il 2011 euro 3.000,00) deve essere collegato semplicemente alla singola fattura che se supera il limite di euro 25.000,00 (euro 3.000,00 nel 2011) va in elenco altrimenti non va in elenco;
-oppure il limite di euro 25.000,00 (per il 2011 euro 3.000,00) deve fare riferimento ai contratti sopra citati in base alla quale derivano corrispettivi periodici e di conseguenza la comunicazione avviene solo nel caso in cui in un intero anno solare gli importi fatturati sono uguali o superiori a euro 25.000,00 (euro 3.000,00 per il 2011).
RNell'ambito di Telefisco 2011, Ŕ stato precisato che, per i contratti da cui derivano corrispettivi periodici (es. contratti d'appalto, di fornitura, di somministrazione, ecc.), la soglia di 3.000,00 euro deve essere verificata complessivamente, tenendo conto della pluralitÓ di forniture effettuate nell'anno solare dal medesimo fornitore o allo stesso cliente.
Salvo eventuali precisazioni non ancora intervenute, ci sembra evidente che il rapporto di fatturazione tra socio e cooperativa rientri in questo caso.

UeT BLOG

La strada è fatta di asfalto e di veicoli che ci viaggiano sopra. Ma è fatta anche di parole che esprimono problemi, interessi, punti di vista. Parole a cui dedichiamo questo spazio che ognuno di voi può riempire. Perché sia una buona strada!

COSTI DI
ESERCIZIO

L’evoluzione dei costi chilometrici, distinti per settori e percorrenze: uno strumento essenziale per preventivi e rinnovi contrattuali.

BACHECA
DEGLI ANNUNCI

Veicoli e attrezzature da vendere/acquistare, un servizio da offrire, un lavoro da cercare: un luogo di scambio lungo la supply chain.

DOMANDE
E RISPOSTE

Soluzioni pratiche ai dubbi che nascono nelle quotidiane amministrazioni di un’impresa di autotrasporto: le FAQ per la gestione aziendale.