CALCOLO DELLE ORE DI GUIDA

30/11/2011

DBuongiorno,
un autista mi ha posto un quesito su questo argomento:
pongo un esempio:

gg 1: partenza h 07.00-sosta h 20.00
gg 2: partenza h 07.00-sosta h 17.00
gg 3: partenza h 04.00..( dalle 17 del giorno precedente sono passate 11 h)
la domanda è la seguente: si può comunque partire alle 04.00 o esiste una norma che impone il trascorrere delle 24h dalla partenza del gg precedente (h 07.00)?

Ringrazio anticipatamente
Saluti
RIl regolamento 561/2006 prevede che il periodo di riposo giornaliero (di almeno 11 ore consecutive oppure di almeno 9 ore consecutive per 3 volte la settimana oppure 2 periodi di riposo frazionati di cui il primo di almeno 3 ore ed il secondo di almeno 9 ore senza possibilità di invertirli) deve essere effettuato entro 24 ore e comunque dopo un periodo di guida di 9 ore o 10 (2 volte la settimana).

Da quanto sopra si deduce che le 24 ore iniziano nel momento in cui si inserisce il foglio di registrazione (disco) o la carta tachigrafica e pertanto il periodo di riposo giornaliero deve essere registrato entro questo arco di tempo.

Commentando l’esempio, posso affermare che la gestione del lavoro è corretta in quanto il giorno “2”, il conducente inizia l’attività alle ore 07.00 e pertanto entro le 07.00 del giorno successivo deve effettuare il riposo prescritto e quindi fermandosi alle 17.00 potrebbe ripartire alle ore 04.00 se deve svolgere il periodo di riposo di 11 ore oppure alle ore 02.00 se può svolgere il periodo di riposo di 9 ore.

Metto in evidenza che alle 04.00 il conducente “dovrebbe” utilizzare ancora lo stesso foglio di registrazione del giorno precedente in quanto avrebbe ancora la possibilità di registrare 3 ore di attività.

Paolo Moggi



COSTI DI
ESERCIZIO

L’evoluzione dei costi chilometrici, distinti per settori e percorrenze: uno strumento essenziale per preventivi e rinnovi contrattuali.

DOCUMENTI
E MODULI

Tutto quanto serve per ottenere finanziamenti, effettuare versamenti, chiedere rimborsi: una bussola nella burocrazia.

BACHECA
DEGLI ANNUNCI

Veicoli e attrezzature da vendere/acquistare, un servizio da offrire, un lavoro da cercare: un luogo di scambio lungo la supply chain.

DOMANDE
E RISPOSTE

Soluzioni pratiche ai dubbi che nascono nelle quotidiane amministrazioni di un’impresa di autotrasporto: le FAQ per la gestione aziendale.