LE PAUSE DURANTE LO SCARICO

15/02/2012

DBuongiorno,
un autista ha preso una multa per non aver rispettato la normativa riguardante i tempi di pausa prevista.
In sintesi ha usufruito delle pause anche durante la fase di carico e scarico della merce, quindi su una giornata di nove ore di lavoro, ne risultavano 4 di pausa e 5 di guida.
la mia domanda è: si può fare ricorso alla sanzione?
attendo riscontro alla presente.

Saluti
RLa normativa prevede che il conducente svolga un periodo di pausa di almeno 45 minuti dopo al massimo 4 ore e 1/2 di guida, in alternativa il conducente può frazionare il periodo di pausa di almeno 45 minuti in 2 periodi di cui il primo di almeno 15 minuti ed il secondo di almeno 30 minuti.
Valutando il quesito risulta poco chiaro quando effettivamente il conducente abbia fatto effettuato la pausa nell'arco delle 9 ore lavorative e se ha svolto la pausa regolare (45 minuti) oppure quella frazionata (15 minuti e 30 minuti). Pertanto sarebbe opportuno valutare il verbale ed il relativo disco/tabulato tachigrafico.
Detta così sembrerebbe che il ricorso sia corretto farlo.

UeT BLOG

La strada è fatta di asfalto e di veicoli che ci viaggiano sopra. Ma è fatta anche di parole che esprimono problemi, interessi, punti di vista. Parole a cui dedichiamo questo spazio che ognuno di voi può riempire. Perché sia una buona strada!

COSTI DI
ESERCIZIO

L’evoluzione dei costi chilometrici, distinti per settori e percorrenze: uno strumento essenziale per preventivi e rinnovi contrattuali.

BACHECA
DEGLI ANNUNCI

Veicoli e attrezzature da vendere/acquistare, un servizio da offrire, un lavoro da cercare: un luogo di scambio lungo la supply chain.

DOMANDE
E RISPOSTE

Soluzioni pratiche ai dubbi che nascono nelle quotidiane amministrazioni di un’impresa di autotrasporto: le FAQ per la gestione aziendale.