TACHIGRAFO DIGITALE

30/10/2012

DBuongiorno,
stiamo per acquistare trattori stradali superiori a 3.5ton con tachigrafo digitale.
c'è una gran confusione. mi può darfe i riferimenti normativi riguardo a obblighi dell'azienda, dell'autista per capire cosa mi serve per "gestire" questi dispositivi?
RI riferimenti legislativi in materia di tachigrafo digitale sono i seguenti:
- DM 31.03.2006 uso del cronotachigrafo e istruzioni ai conducenti.
- Reg 561/2006 relativo ai periodi di guida e riposo dei conducenti.
- Reg 3821/1985 uso del cronotachigrafo.

In sostanza il datore di lavoro, una volta che il conducente ha ottenuto la carta tachigrafica dalla cciaa, deve informare e formare il conducente sull’uso del cronotachigrafo e sui periodi di guida e riposo.
Inoltre la carta tachigrafica dovrà essere scaricata ogni 21 giorni mentre il cronotachigrafo a bordo del veicolo ogni 3 mesi. Tutti i dati dovranno essere mantenuti su sistema informatico per un anno a disposizione delle autorità competenti. Per lo scarico dei dati ci si può rivolgere a un’officina autorizzata all’attivazione e alla taratura tachigrafi (biennale) oppure acquistare uno strumento per lo scarico dei dati.

UeT BLOG

La strada è fatta di asfalto e di veicoli che ci viaggiano sopra. Ma è fatta anche di parole che esprimono problemi, interessi, punti di vista. Parole a cui dedichiamo questo spazio che ognuno di voi può riempire. Perché sia una buona strada!

COSTI DI
ESERCIZIO

L’evoluzione dei costi chilometrici, distinti per settori e percorrenze: uno strumento essenziale per preventivi e rinnovi contrattuali.

BACHECA
DEGLI ANNUNCI

Veicoli e attrezzature da vendere/acquistare, un servizio da offrire, un lavoro da cercare: un luogo di scambio lungo la supply chain.

DOMANDE
E RISPOSTE

Soluzioni pratiche ai dubbi che nascono nelle quotidiane amministrazioni di un’impresa di autotrasporto: le FAQ per la gestione aziendale.