ACQUISTI

Federtrasporti apre un Centro Servizi in Puglia

2 luglio 2012
Da settembre, a Noci (Ba), il gruppo bolognese aiuterà le aziende di autotrasporto meridionali a trovare economie di gestione fornendo una lunga gamma di servizi, dalle assicurazioni alle consulenze legali e fiscali, dagli acquisti collettivi alla gestione dei rimborsi autostradali. E tanto altro

Federtrasporti sbarca al Sud, per la precisione in Puglia. In realtà, associati in questa regione ce ne sono tanti e in costante aumento. L’idea nuova è di replicare sul territorio pezzi dell’organizzazione creata a Bologna, per andare incontro alle esigenze dei diversi contesti regionali. Il primo pezzo a essere replicato è quello che ruota attorno ai servizi, in base alla convinzione – come ha sottolineato il presidente del Gruppo, Emilio Pietrelli – «che mai come in questo momento critico le aziende di autotrasporto hanno necessità di trovare economie per arginare l’andamento crescente dei costi e quindi per recuperare margine. I servizi che domani Federtrasporti, tramite la sua società Federservice, offrirà nel Sud Italia servono proprio a questo: a rendere più competitive le imprese di autotrasporto».
Quali sono questi servizi? Si va dalla sottoscrizione di polizze assicurative a condizioni vantaggiose agli acquisti collettivi di tutto quanto occorre per praticare la professione (veicoli, allestimenti, pneumatici, ecc.), dalla gestione dei rimborsi autostradali per accedere alla classe di massimo sconto alle consulenze legali e fiscali, dalla frequentazione di percorsi formativi ad ampio spettro alla predisposizione dei sistemi di gestione e pratiche che servono per ottenere le diverse certificazioni.
Il Centro Servizi Sud di Federservice, che troverà un supporto decisivo nei locali associati di Federtrasporti, avrà sede a Noci (Ba) e sarà attivo dal mese di settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home