FINANZA E MERCATO

Number 1 passa di mano

4 luglio 2012

Barilla ha raggiunto un accordo con il Gruppo Fisi, primario operatore logistico italiano, per la cessione del pacchetto azionario di Number 1 Logistics Group
L'accordo, spiega il gruppo parmense in una nota, consente a Number 1 di entrare a far parte di un gruppo specializzato nella logistica dei beni di largo consumo. Fisi integrerà le proprie attività con quelle di Number 1, azienda che comprende sei hub e 19 piattaforme e che raggiunge più di 100mila punti GDO e canali specializzati nell'alimentare. L'operazione darà vita a un nuovo leader italiano nella distribuzione dei beni di largo consumo, con un fatturato di circa 400 milioni di euro e un portafoglio clienti di oltre 100 aziende.
Questa operazione “permetterà di valorizzare al meglio Number 1 e le sue persone – si legge nella nota - mentre Barilla potrà concentrarsi sul suo business strategico, ovvero sullo sviluppo di pasta, sughi e piatti pronti a livello mondiale - dalle Americhe all'Estremo Oriente - e sul rafforzamento delle categorie dei prodotti da forno dei nostri marchi in Italia e nei principali Paesi europei. Barilla farà tutto il necessario per assicurare che il nuovo azionista salvaguardi i livelli occupazionali e valorizzi le professionalità di Number 1". Il Gruppo Fisi continuerà a essere l'operatore logistico di riferimento per Barilla, dando così continuità a livello di servizio e di costi.
Intanto però i sindacati chiedono di "evitare sofferenze ai dipendenti della Number 1" puntando a siglare un accordo che garantisca ai lavoratori le medesime tutele contrattuali che hanno oggi, nonché gli stessi livelli occupazionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home