UFFICIO TRAFFICO

La Nuova Tirrenia riparte da Cagliari

30 luglio 2012
Giornata importante oggi per la Tirrenia, rilevata recentemente dalla Compagnia Italiana di Navigazione, che da oggi aggiunge due ammiraglie in flotta sulla rotta Cagliari-Arbatax-Civitavecchia. Si chiamano Amsicora, come l'eroe della rivolta anti-romana del 215 avanti Cristo, ma anche come lo stadio dello scudetto del Cagliari del 1970 e Bonaria, come la basilica davanti al mare di Su Siccu a Cagliari.Le due imbarcazioni, prese a noleggio da un’azienda controllata dal gruppo Grimaldi, saranno presentate oggi dai presidenti di Moby, Vincenzo Onorato e di Tirrenia-CIN, Ettore Morace.
Potranno trasportare fino a duemila passeggeri ma saranno anche funzionali al rilancio del trasporto merci nel sud della Sardegna. Con partenze giornaliere alle ore 20 e arrivo a destinazione alle ore 7 del mattino successivo le due ammiraglie sono un segnale importante, di attenzione verso la Sardegna ma anche un’operazione volta a far presto dimenticare un passato fatto spesso di ritardi, proteste e polemiche soprattutto sulla tratta per Civitavecchia.
A fine estate una terza nave entrerà in acqua sulla tratta Napoli-Cagliari, e partirà presto anche la linea Genova-Livorno-Cagliari che viene attesa come un toccasana, soprattutto per il trasporto dei mezzi gommati e per il traffico sulla Carlo Felice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home