FINANZA E MERCATO

Commerciali Volkswagen in crescita

3 agosto 2012
Un bilancio più che lusinghiero quello del 2011 chiuso da Volkswagen Group Italia che vanta un fatturato di 5,129 miliardi di euro con un incremento del 4% rispetto al 2010; risultato che, per come sono andate le cose in generale, è un’ottima performance.
In questo quadro complessivo spiccano i veicoli commerciali, che hanno visto crescere le proprie vendite del 23,4%, arrivando a una quota di mercato del 6,4% (quando l’anno precedente non era andata oltre il 4,3%).
Interessante e significativa è poi l’analisi di ciò che la divisione Volkswagen Veicoli Commerciali rappresenta nei conti complessivi del gruppo. Le 10.801 unità commercializzate hanno fruttato ricavi per 207.343.056 euro. Leggendo nel bilancio che i 10.801 veicoli sono stati pagati 188.135.092 euro, si deduce che i veicoli commerciali hanno prodotto un profitto di 19.207.964 euro, che diviso per il numero dei veicoli stessi significano un profitto unitario di 1.778 euro.
Il dato è particolarmente interessante e apprezzabile per Volkswagen dal momento che secondo analogo calcolo (sia pure un po’ empirico) le autovetture Audi sono arrivate a un profitto unitario di 1.671 euro mentre quelle Volkswagen si sono fermate a 929 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home