LEGGI E POLITICA

Clini: «differenziare i pedaggi autostradali in base alle emissioni di CO2»

23 agosto 2012
Anche il ministro dell’Ambiente Corrado Clini porterà il suo contributo al piano crescita in discussione venerdì 24 agosto nel consiglio dei ministri. Le proposte sono tante ma una in particolare riguarda il settore dei trasporti stradali: l’introduzione anche in Italia della cosiddetta Eurovignette, vale a dire di un pedaggio di circolazione nelle autostrade e nelle strade statali, da applicare ad autoveicoli, autobus e camion, differenziato in relazione alle emissioni specifiche di CO2/km.
«La misura, già applicata in altri paesi europei – osserva Clini – ha il duplice effetto di usare la leva del prezzo per modificare le modalità di trasporto e fare cassa a favore di programmi per la mobilità sostenibile». I proventi sarebbero destinati ad un Fondo Nazionale per la mobilità sostenibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home