UFFICIO TRAFFICO

Ciaccia: «l'autostrada Mestre-Orte sull'agenda del prossimo Cipe»

13 settembre 2012
La E 45 è tra le strade più criticate d’Italia, visto il fondo non proprio omogeneo in alcuni tratti. Ma domani potrebbe conquistare nuova dignità e diventare una vera e propria autostrada, in grado di tagliare l’Italia in modo trasversale partendo da Mestre e arrivando fino a Orte. Ma non si tratta di un domani distante. Già nella prossima riunione del Cipe, che dovrebbe tenersi entro settembre, si potrebbe discutere del progetto, dopo averne verificato la tenuta finanziaria. A sostenerlo è stato il viceministro Mario Ciaccia, intervenendo alla presentazione del Rapporto Anas sugli esodi estivi, dove ha anche quantificato il valore dell’opera, stimata in circa 10 miliardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home