FINANZA E MERCATO

Volvo potenzia le sue capacità produttive in Russia

15 ottobre 2012
Il gruppo Volvo investirà 783 milioni di corone svedesi per realizzare un nuovo impianto di produzione in Russia, per la precisione nella città di Kaluga, circa 200 chilometri a sud di Mosca, dove dal 2009 è già in funzione una fabbrica da cui escono i camion Volvo e Renault Trucks per il mercato russo. Il nuovo stabilimento comincerà a funzionare nel corso del 2014 e produrrà cabine per le linee di entrambi i marchi. Le previsioni parlano di una produzione annua di 15 mila pezzi. “L’iniziativa rientra nella strategia di potenziamento della presenza di Volvo in Russia” ha dichiarato Olof Persson, presidente della Casa svedese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home