ACQUISTI

Continental pensa alle flotte

15 ottobre 2012
Si chiama "Conti360° Fleet Services" ed è un servizio articolato di Continental Truck Tires; più precisamente si tratta di un network europeo specialista nel settore delle soluzioni di mobilità alle flotte, di veicoli commerciali e industriali per ottimizzare i tempi e ridurre i costi

Il pacchetto di servizi Conti360° Fleet Services oggi è disponibile in 13 Paesi: Italia, Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovacchia, Spagna, Svezia e Ungheria. L’offerta comprende un’ampia gamma di servizi che puntano alla massima efficienza degli pneumatici.
L’applicazione ContiTireFinder aiuta i gestori delle flotte di trasporto a scegliere gli pneumatici giusti in base alle loro esigenze.
Con ContiCostCalculator è possibile individuare la gomma che consente di avere i maggiori risparmi per ogni specifico tipo di utilizzo.
Grazie a ContiFleetCheck esperti qualificati seguono l’utilizzo delle gomme durante il loro intero ciclo di vita, fino alla loro sostituzione, organizzando ispezioni e conducendo regolari misurazioni dello spessore del battistrada e della pressione di gonfiaggio.
Il sistema elettronico ContiFleetReporting permette di accedere ai dati sugli pneumatici e di consultare report e analisi sul loro utilizzo, documentando continuamente lo stato di consumo delle gomme e fornendo notifiche sulle loro condizioni, in particolar modo quando la loro sostituzione diventa più urgente.
Alla fine del ciclo di vita degli pneumatici, grazie al servizio ContiCasingManagement, è possibile organizzare la raccolta, l’esame e il riacquisto delle carcasse dei pneumatici.
Se una gomma ha la necessità di essere sostituita in emergenza durante un trasporto, il servizio ContiBreakdownService assicura che questa operazione possa avvenire nei tempi più brevi possibili tramite una rete di partner composta da circa 2.500 punti e diffusa capillarmente sul territorio dei paesi coinvolti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home