UFFICIO TRAFFICO

A che serve un euro 6? Per esempio, a transitare di notte in Austria

5 novembre 2012
È una domanda che oggi si pongono in molti, tra quei pochi che hanno disponibilità per acquistare un veicolo: meglio indirizzarsi su una motorizzazione euro 5 o piuttosto puntare dritto sull’euro 6?
La data prevista per l'entrata in vigore di quest’ultimo standard, infatti, è ancora lontana (1° gennaio 2014) ma, come accadde pure per il precedente step antiemissioni, molti paesi hanno favorito il rinnovo del parco con incentivi più o meno diretti. L'esempio più calzante è la riduzione dei pedaggi sulle autostrade tedesche, ma non è l'unico.  Il governo del Tirolo – in Austria, quindi – ha deciso che dal 1° novembre i veicoli euro 5, superiori alle 7,5 ton, non possono più transitare di notte lungo la A/12 “Inntalautobahn” Kufstein-Innsbruck-Zirl, opportunità invece concessa, fino al 31 dicembre 2015, a chi dispone di veicoli euro 6 (o anche EEV, ma soltanto fino al 31 ottobre 2013). 
Vi sembra una sciocchezza? Dipende. Chi opera nel triveneto e magari è impegnato soprattutto in trasporti internazionali non è tanto dello stesso avviso…

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home