UFFICIO TRAFFICO

Antitrust spagnolo sanziona un cartello di sei compagnie di navigazione

14 novembre 2012
Mentre in Italia l’Antitrust è impegnata a presentare ricorsi contro i costi minimi nell'autotrasporto, in Spagna la Commissione nazionale della concorrenza (CNC) “solleva” cartelli e punisce, anche pesantemente chi li ha eretti. Così, sei società di navigazione sono state sanzionate con una multa pari al 15 per centro del fatturato per aver costituito un cartello rispetto ai collegamenti merci e passeggeri tra la Penisola Iberica e l’Algeria e il Marocco negli anni 2010 e 2011.
In particolare a subire la multa sono state: Traghetti Trasmediterránea e Europa Ferrys per 25,5 milioni, Compagnie Maritime Marocco-norvégienne, CMA-CGM e Comanav Comanav Ferry per 13,8, Forde Reederei Seetouristik Iberia per 11, European Maritime Lines e Comanav per 10,7, , International Maritime Transport Corporation per 8,1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home