FINANZA E MERCATO

Il presidente di Renault Trucks lascia (a sorpresa) l’azienda: lo sostituisce ad interim Bernard Modat

29 novembre 2012
Heinz-Jürgen Löw è resistito al timore di Renault Trucks un numero di mesi inferiore a quello degli anni in carica del presidente precedente, Stefano Chmielevski. Se questi infatti era stato più di una dozzina di anni al vertice dell’azienda francese, Löw ha deciso, abbastanza repentinamente, di abbandonare l’azienda dopo nemmeno una dozzina di mesi per andare a lavorare presso un’azienda tedesca.
Da Lione, quartier generale di Renault Trucks, non ci sono commenti, segno che la notizia giunge un po’ come un fulmine a ciel sereno. A confermarlo appare anche la decisione di sostituirlo, almeno ad interim, con Bernard Modat, attuale direttore del marchio Renault Trucks a livello mondiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home