UFFICIO TRAFFICO

Inail: irregolare l’87% delle aziende controllate

30 novembre 2012
Emergono numeri shock dal bilancio delle verifiche dell’Inail nei primi 10 mesi dell’anno: nell’87,12% dei controlli sono risultate irregolarità (in 15.620 su 17.929), sono stati regolarizzati 40.707 lavoratori6.402 completamente in nero - e accertati 48,5 milioni di premi evasi. La maggior parte dei controlli riguarda terziario e industria e proprio in questi settori impazza il lavoro nero.
Ma il dato veramente sorprendente è che, attraverso l’incrocio della banca dati dell’Inail con quella dell’Inps, è stato possibile «scovare» 2.178 imprese sconosciute all’istituto. Come a dire, nel 12% circa dei casi le imprese sottoposte a verifica erano praticamente «inesistenti».
Insomma, se l’autotrasporto è «brutto, sporco e cattivo», ora sappiano che si trova in bella e soprattutto nutrita compagnia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home