FINANZA E MERCATO

Renault Trucks: due teste, una corona

5 dicembre 2012
Due è meglio di uno. È questa la decisione presa dal gruppo Volvo rispetto al vertice di Renault Trucks: dal 1° gennaio 2013 Bruno Blin (nella foto a sinistra), attualmente direttore del comparto acquisti di Volvo Trucks Technology, diventa senior vice-president sia di Renault Trucks Commerciale, sia di Volvo Trucks rispetto alla zona nord-occidentale dell’Europa. Al suo fianco, in veste di presidente legale di Renault Trucks SAS rimane Bernard Modat.
Una mossa che Peter Karlsten, vice-presidente del Gruppo Volvo e direttore generale delle vendite e del marketing in Europa, Medio Oriente e Africa, ha spiegato in questo modo: «La ristrutturazione in corso all’interno di Renault Trucks va letta in un contesto più ampio, quello della riorganizzazione del Gruppo Volvo e di tutti i marchi di camion del Gruppo, che consentirà a ogni brand di poter sviluppare tutte le sue potenzialità. A giugno, Renault Trucks rinnoverà l’insieme delle sue gamme e dei suoi veicoli, così da rafforzare la sua posizione sul mercato. Quando la nuova organizzazione e le nuove gamme saranno lanciate Renault Trucks sarà ancora più forte e più competitiva di prima».
Peter Karlsten ha anche ricordato come negli ultimi cinque anni il Gruppo Volvo abbia investito due miliardi di euro in Renault Trucks proprio perché convinto che possa giocare «un ruolo essenziale nella nostra strategia di crescita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home