LOGISTICA

Logistica sostenibile. Assegnati i premi italiani di « Lean and Green »

12 dicembre 2012

Sono stati consegnati i primi awards italiani di «Lean and Green», il programma che ha l’obiettivo di promuovere la logistica sostenibile attraverso un riconoscimento alle aziende che adottano programmi di riduzione del CO2 e contemporaneamente di contenimento dei costi. «Lean & Green» è un premio nato in Olanda nel 2007 con la partecipazione di oltre 300 enti o aziende tra produttori (come Unilever, Coca Cola, Heinz, Bavaria, Huntsman, SCA, Mars, Heineken, Bacardi,), trasportatori (TNT, DB Shenker, Kuehne-Nagel, DHL), enti locali (Rotterdam, Utrecht) i cui partecipanti hanno l’obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 di almeno il 20% in un periodo di 5 anni.

Il riconoscimento, assegnato in esclusiva per l’Italia, da Freight Leaders Council Plus, è stato consegnato da Bartolomeo Giachino, già presidente della Consulta generale per la logistica e l’autotrasporto è andato a:
CHEP. Soluzioni di pooling con oltre 300 milioni di pallet, casse e contenitori utilizzati ogni giorno.
Heinz Italia. Alimentazione per l’infanzia, con i marchi Plasmon e Nipiol.
Huntsman. Materie chimiche per usi diversi: industria chimica, automobilistica, avionica, tessile, vernici, costruzioni, agricoltura, sanitaria, mobiliera ecc.
IMCD. Commercializzazione e distribuzione di materie chimiche speciali per uso farmaceutico e alimentare.
Number 1. Logistica e trasporti del comparto Facilities Management Graduate Centre, nato nel 1998 da uno spin-off del Gruppo Barilla.
SCA. Prodotti per l’igiene e forestali, presente sul mercato italiano con i marchi Tempo, Tena e Nuvenia.
TNT Global Express Italy. Trasporto espresso nel mercato domestico e internazionale.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home