UFFICIO TRAFFICO

5 gennaio: al via la Dakar 2013, 8500 km tra Lima e Santiago

4 gennaio 2013

Domani, 5 gennaio 2013, partirà da Lima, la 35° edizione della Dakar durante la quale 183 moto, 38 quad, 153 auto e 75 camion attraverseranno tre stati, Perù, Argentina e Cile, percorrendo un totale di 8.500 chilometri di strade, piste e dune. Ultime ora che separano dalla partenza e il Villaggio Dakar è in pieno fermento, affollato da spettatori, piloti ed equipaggi già concentrati sui difficili percorsi che li condurranno sino a Santiago.

Oggi è il giorno delle verifiche tecniche e amministrative della Dakar 2013 e i primi headliner a entrare nel villaggio e presentarsi ai commissari, per la categoria camion, sono stati Eduard Nikolaev Ayrat Mardeev con il suo team Kamaz, forte di 10 vittorie, che hanno invaso il sito in massa e la seria intenzione di riportare a casa il titolo, dopo la battuta d'arresto dello scorso anno che ha visto vincitore il team di Gerard De Rooy su Iveco.
Dello stesso team, piazzatosi lo scorso anno al 6° posto, corre anche il pluricampione mondiale Miki Biasion diventato oramai un partecipante affezionato alla Dakar «La Dakar dello scorso anno è stata una grande opportunità per confrontarmi nella categoria camion tra De Rooy, Loprais e Kamaz. Purtroppo ho sofferto problemi alla frizione del mio Trakker il giorno del mio compleanno, il 7 gennaio, quando ho perso ogni possibilità di lottare per la vittoria, ma ero comunque felice di avere guadagnato un bel 6° posto. In questa stagione, in particolare in Marocco, ho scoperto che ci sono camion migliori, i nostri avversari hanno lavorato sodo e questa edizione promette una grande bagarre. Il mio obiettivo è ovviamente quello di vincere ,come quello di ogni pilota del team di De Rooy Iveco di cui io faccio parte e oggi è molto difficile nominare un leader perché la vittoria la si dovrà guadagnare giorno dopo giorno e arriverà l'ultimo giorno della Dakar.».

I veicoli di De Rooy e di Biasion:
Motorizzazione
: IVECO Cursor 13, 12,9 litri, 6 cilindri in linea, 24 valvole
• Potenza: 840 hp @ 2200 rpm (600 kW @ 2200 rpm), 3600 Nm @ 1200 rpm
• Preparazione e Assistenza: Petronas Team De Rooy Iveco
• Peso De Rooy: 8.500 kg empty; 9.300 kg ready to start
• Peso Biasion: 8.700 kg empty; 9.500 kg ready to start

Seguire la gara day by day:
Gli appassionati potranno seguire il rally, sin dalla partenza, su Radio Deejay e su Deejay TV grazie alla collaborazione attivata da Iveco con il network che ha dato vita al progetto “You are in the Dakar”. Due testimonial d’eccezione, il blogger Gross e il dj Vic, racconteranno la competizione e l’affiatamento del team Iveco De Rooy Petronas attraverso la loro voce diretta.
Gross, giornalista e blogger appassionato di sport estremi, seguirà, tappa per tappa, il Team De Rooy Iveco e i piloti, diventando la voce ufficiale sul campo di gara e inviando aggiornamenti quotidiani che Vic racconterà agli ascoltatori conditi dagli aneddoti più avvincenti inviati da Gross. Inoltre, un filmaker produrrà un documentario dedicato alla Dakar di Iveco, ai veicoli e ai piloti, con contenuti multimediali che racconteranno i backstage dai bivacchi che  andrà in onda sul canale digitale Deejay TV dal 21 al 25 gennaio.
Per seguire la gara sul web; http://www.dakar.com; http://www.facebook.com/dakar; www.twitter.com/dakarofficial; www.instagram.com/dakarrally; www.pinterest.com/dakarrally; http://dakar.iveco.com; http://www.mikibiasion.it/category/dakar

IL PERCORSO
DATA PARTENZA ARRIVO
05/01/2013 Lima Pisco
06/01/2013 Pisco Pisco
07/01/2013 Pisco Nazca
08/01/2013 Nazca Arequipa
09/01/2013 Arequipa Arica
10/01/2013 Arica Calama
11/01/2013 Calama Salta
12/01/2013 Salta San Miguel de Tucumán
13/01/2013 Riposo
14/01/2013 San Miguel de Tucumán Córdoba
15/01/2013 Córdoba La Rioja
16/01/2013 La Rioja Fiambalá
17/01/2013 Fiambalá Copiapó
18/01/2013 Copiapó La Serena
19/01/2013 La Serena Santiago

Gli italiani nei vari Team e Categorie:

Moto
17 • BOTTURI ALESSANDRO (ITA) HUSQVARNA
38 • ZANOTTI ALESSANDRO (ITA) TM
60 • PICCO FRANCO (ITA) YAMAHA
76  • FESANI ANDREA (ITA) TM
98 • LUCCHESE MANUEL (ITA) TM
152 • PANIGALLI FRANCO (ITA) YAMAHA
153 • MAURI FABIO (ITA) YAMAHA
170 • RAMPOLLA STEFANO (ITA) HONDA
171 • NAPODANO LORENZO (ITA) HONDA
172 • VIGLIO LUCA (ITA) KTM
182 • SABBATUCCI PAOLO (ITA) YAMAHA
 
Quad
259 • LIPAROTI Camélia (ITA) YAMAHA

Auto
398 • CINOTTO PIETRO (ITA)
• DOMINELLA MAURIZIO (ITA)
NISSAN
411 • CINOTTO MICHELE (ITA)
• FULVIO ZINI (ITA)
NISSAN

Camion
500 • DE ROOY GERARD (NLD)
• COLSOUL TOM (BEL)
• RODEWALD DAREK (NLD)
IVECO
504 • STACEY HANS (NLD)
• RUF DETLEF (DEU)
• DER KINDEREN BERNARD (NLD)
IVECO
507 • BIASION MIKI (ITA)
• FIORI HUMBERTO (ITA)
• HUISMAN MICHEL (NLD)
IVECO
514 • KUIPERS RENÉ (NLD)
• VAN EERD PETER (NLD)
• TORRALLARDONA MOI (ESP)
IVECO
515  • BELLINA CLAUDIO (ITA)
• ARICI PAULO (ITA)
• MINELLI GIULIO (ITA) GINAF
519  • ADUA JOSEPH (FRA)
• MARCO ALCAYNA FERRAN (ESP)
• TORRES MARC (ESP) IVECO
537  • CAFFI ALESSANDRO (MCO)
• CABINI ANTONIO (ITA)
• MASCIALINO FABIO (ITA) MERCEDES
549  • PIANA MARCO (FRA)
• MULTINU ALAIN (FRA)
• CANGANI NORBERTO (ITA) MERCEDES
558  • VERZELETTI GIULIO (ITA)
• FORTUNA GIUSEPPE (ITA)
• ROMAGNOLI ENRICO PAOLO  MERCEDES
563  • MUTTI MARINO (ITA)
• PEZZOTTI ANDREA
• PEGOIANI MATTIA (ITA) MERCEDES

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home