FINANZA E MERCATO

In cerca di un usato? AutoScout24 rinnova la sezione dedicata ai Trucks

31 gennaio 2013
Il mercato dei veicoli commerciali e industriali nel 2012 ha subito un altro deciso tracollo, valutato intorno al 30%. Eppure, considerati i volumi immatricolati negli anni 2007 e 2008, ci si rende conto che molti di quei mezzi ormai hanno raggiunto un’età media che necessita di una «rinfrescata». Facile a dirsi, poi all’atto pratico i problemi legati all’acquisto di veicoli nuovi sono tanti, spesso legati alla difficoltà di farsi erogare un finanziamento o magari all’incertezza dei rapporti commerciali con la committenza quasi mai costanti.
Per tutte queste ragioni l’acquisto di un veicolo usato a volte potrebbe essere una soluzione, perché accorcia molte strade e contiene eventuali rischi. L’offerta sul mercato, in effetti, non manca. Pensate che AutoScout24, il sito leader in Italia per la compravendita di auto online, proprio in questi giorni ha rinnovato la sezione dedicata ai Veicoli Commerciali (http://www.truckscout24.it) in cui ha raccolto più di 100.000 mezzi e all’interno del quale già attualmente vengono effettuate più di 15 milioni di ricerche mensili.
Per mettere insieme questa consistente vetrina di veicoli, la piattaforma internazionale attinge traffico da ben 14 Paesi (Italia, Germania, Belgio, Spagna, Olanda, Francia, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Ungheria, Austria, Marocco, Turchia e per gli altri paesi esiste una versione inglese raggiungibile all’indirizzo Truckscout24.com), ma viene arricchita anche da annunci di concessionari, case produttrici e privati, un po’ come avviene per il settore auto.
Alle spalle di AutoScout24 c’è il Gruppo Deutsche Telekom, seriamente intenzionato a diventare un punto di riferimento nel settore Trucks a livello internazionale, dopo essersi affermato in molti paesi, primo tra tutti la Germania. Come spiega Vincenzo Bozzo, amministratore delegato di AutoScout24 Italia, «questo è il momento opportuno per riconfermare e dare un’ulteriore spinta alla sezione Veicoli Commerciali anche qui in Italia. Abbiamo aspettative molto alte: forti della reputazione di cui gode il brand TruckScout24, siamo convinti che anche in Italia riusciremo a soddisfare una domanda crescente non solo interna, ma proveniente soprattutto dai paesi Europei».
Lo sviluppo del business della sezione Trucks è stata affidata a Stefano Giurati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home