ACQUISTI

La manutenzione dell’aria che respiriamo in cabina

9 giugno 2011

L'estate sta arrivando e tra i controlli ordinari da effettuare al veicolo, specifici di questa stagione ci sono la sostituzione del filtro dell’aria, del filtro antipolline e la ricarica del condizionatore. Piccoli gesti che però contribuiscono a una guida più confortevole e sicura. Autoclima, azienda italiana specializzata in condizionatori e climatizzatori invita a effettuare, presso un centro autorizzato, un controllo al proprio sistema di climatizzazione una volta all'anno o almeno ogni 15.000 Km, indipendentemente dalla temperatura esterna.
Si provvede così a un controllo di tutti i componenti del sistema, operando un test di funzionamento e rendimento (con svuotamento e ricarica del gas refrigerante), cambio filtro abitacolo e disinfestazione dell'evaporatore (ricettacolo di funghi e batteri) e tutti i canali di distribuzione dell'aria fino all'abitacolo.
Se non riscontreranno danni ai componenti del sistema, con poca spesa ci si può assicurare di poter viaggiare al fresco e garantiti contro il caldo della stagione che si avvicina.

Sul nuovo sito www.autoclima.it  si possono trovare tutte le informazioni utili relativamente ai prodotti e ai servizi di assistenza.

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home