FINANZA E MERCATO

Il ministero dell’Economia solleva dubbi sulla ripartizione dei 400 milioni per l’autotrasporto. Martedì vertice in Unatras

1 febbraio 2013
C’è qualche nube che si sta addensando sui 400 milioni di fondi destinati all’autotrasporto. Secondo quanto riferisce il presidente di Fai, Paolo Uggè, «al ministero dell’Economia si avanzano dubbi sull’entità delle quote assegnate alle singole voci da ripartire».
Il neoeletto presidente di Unatrans difende la posizione facendo notare che la ripartizione non è frutto degli operatori del trasporto, ma quanto «risulta dai documenti di bilancio che attestano “il tiraggio” delle singole voci».
Uggè sottolinea poi che non è il momento per sopportare perdite di tempo e quindi la questione sarà affrontata con urgenza già martedì prossimo, 5 febbraio, dalla presidenza di Unatras.
Vi terremo informati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home