LEGGI E POLITICA

Passera al Parlamento: sull'ecobonus 2010 c'è ancora una speranza

4 febbraio 2013
«Allo stato attuale gli uffici tecnici della commissione sembrerebbero orientati ad autorizzare almeno l’erogazione dell’ecobonus a valere sui viaggi su rotta marittima effettuati dagli autotrasportatori nell'anno 2010, mentre permangono ancora alcune perplessità a livello generale della DG concorrenza».
Così ha scritto, il 25 gennaio scorso, il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Corrado Passera, rispondendo a un’interrogazione parlamentare presentata lo scorso 18 dicembre dall’onorevole Vincenzo Gibiino. E siccome lo ha messo nero su bianco – nel senso che si trattava di un’interrogazione a risposta scritta – non dovrebbe dare adito a dubbie interpretazioni.
Nel senso che almeno i tecnici della Commissione sono propensi a lasciar passare l’incentivo, mentre è all’interno della Direzione Generale, non dei Trasporti, ma della Concorrenza, che si cela ancora qualche freno.
Cosa vuol dire tutto ciò? Non moltissimo, ma considerando che la partita ecobonus sembrava ormai definitivamente compromessa, questa possibilità prospettata dal ministro - seppure timidamente - indurrebbe a sperare ancora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home