FINANZA E MERCATO

Vertici Daimler: Zetsche confermato CEO per 3 anni, Bernhard prende il posto di Renschler ai Truck

22 febbraio 2013
Le cose funzionano in Daimler. E quindi… Vogliamo dire che «squadra che vince non si cambia» o piuttosto che «guai a cambiare il cavallo in corsa»? Fa lo stesso. Ciò che conta è che il ceo e il responsabile ricerca e sviluppo, vale a dire Dieter Zetsche e Thomas Weber rimangono al loro posto per altri tre anni, per garantire totale continuità all’operato della casa di Stoccarda.
Si invertono invece – ma in fondo cambiano soltanto sedia - Andreas Renschler e Wolfgang Bernhard (nella foto), visto che dal 1° aprile il primo assumerà la responsabilità, in seno al consiglio, della produzione e degli acquisti di Mercedes-Benz autovetture, mentre il secondo diventa il numero uno rispetto a Daimler Trucks. Ciò significa che la figura di maggiore responsabilità per il mondo dei camion da adesso in poi non sarà più Renschler ma Bernhard. E se fino a ieri il candidato numero uno a prendere il posto di Zetsche fra tre anni era proprio Renschler, adesso anche Bernhard ha le carte in regola. Per una ragione molto semplice. Come ha spiegato Roman Mathyssek, analista di IHS Global Insight ad Automotive News Europe "c'è una legge non scritta alla Daimler che vuole che il futuro CEO debba dare prova di sé come capo della divisione Trucks''.
Insomma, chi fa bene con i Truck può far bene per la Daimler...

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home