UFFICIO TRAFFICO

Terminal container di Voltri (GE): ecco come da marzo diverranno più rapidi i tempi di carico/scarico

26 febbraio 2013
Velocizzare gli accessi alleggerendo la burocrazia e razionalizzando i passaggi di documenti per le imprese di autotrasporto. A questo punta l’accordo siglato tra la Voltri Terminal Europa (VTE), la società che gestisce il terminal container di Prà-Voltri sul porto di Genova, e il Consorzio Servizi Portuali (CSP). In pratica, entro fine marzo tutti quanti i documenti che si scambiano autotrasportatori e spedizionieri di varco sarà unificato in un unico centro dotato di sportelli polifunzionali, così da consentire ai trasportatori di ottimizzare i tempi impiegati nell’espletamento delle pratiche.
Ma soprattutto, concentrando gli oneri burocratici, i tempi complessivi per accedere e uscire dal terminal sono destinati ad accorciarsi e quindi anche l’attività di carico/scarico diventare più rapida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home