ACQUISTI

Il Transpotec torna a Verona: le proposte dei costruttori di veicoli

27 febbraio 2013
Inizia il 28 febbraio e va avanti fino al 3 marzo la "storica" manifestazione dedicata al trasporto e alla logistica. La formula è stata ritoccata, anche se al centro della scena restano i veicoli, statici e in prova. Ecco con cosa si presenteranno le case costruttrici che hanno aderito
«Indietro non si torna – diceva un vecchio personaggio dei fumetti – nemmeno per prendere la ricorsa». E chi organizza il Transpotec Logitec deve averlo letto. Perché nel momento in cui si è deciso di riportare le principale fiera di settore a Verona hanno capito subito che troppo tempo era passato. A maggior ragione visto il contesto economico che si respira. Ragion per cui invece di riproporre un antico fasto perduto, si è pensato di innovare la formula, ovviamente conservando il nome. Ed ecco perché accanto all’offerta di prodotti e servizi, sono stati privilegiati anche le occasioni di incontro e di business, così da offrire ai partecipanti non soltanto informazioni sulle novità, ma anche toccarle con mano e magari pensare di portarsele a casa. In più ci sarà tutto il corredo di conferenze, tavole rotonde e quanto utile per sapere come e dove va il mercato.
Ciò chiarito vediamo chi ha raccolto tra i costruttori l’invito a partecipare.  

IVECO
Sullo stand del costruttore italiano i visitatori troveranno la gamma completa: dai leggeri ai pesanti, dai bus, ai veicoli da cava. Al centro della scena il debuttante Stralis Hi-Way nella nuova versione Euro insignito del premio Truck of the Year 2013 grazie ai ridotti consumi e impatto ambientale, contrapposti ad alti livelli di sicurezza, guidabilità e comfort. Al Transpotec sarà inoltre esposto il concept Stralis Hi-Way «Emotional», veicolo superaccessoriato, che integra contenuti di serie con pacchetti personalizzabili, con accessori Iveco Parts&Services per soddisfare le principali necessità dell’autista sia durante la guida sia la sosta, in grado di garantire le performance e sicurezza del veicolo e del carico in ogni condizione. Accanto allo Stralis farà il suo esordio sul mercato italiano il nuovo Trakker, veicolo cava-cantiere recentemente rinnovato nella cabina. A completare l’offerta della gamma pesante off-road, sarà esposto un Astra HD9, 8x4 a telaio, ideale per missioni gravose. La gamma media sarà rappresentata da un Eurocargo CNG, mentre tre Daily, di cui uno elettrico, saranno l’offerta della gamma leggera. A rimarcare l’impegno Iveco nella R&S sarà esposto il concept Iveco Dual Energy, un commerciale leggero in grado di rendere disponibile, di volta in volta, la fonte di energia più adatta alla missione del veicolo. Il sistema prevede, infatti, la possibilità di utilizzare due tipi di trazione, una elettrica, per garantire emissioni locali nulle e bassi livelli di emissioni acustiche e un’altra ibrida (termoelettrica), adatta per gli spostamenti a lungo raggio e per missioni extraurbane, che permette una riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2 fino al 25%.    

MAN
La casa tedesca affida alla sua partecipazione al Transpotec Logitec il lancio in Italia della nuova gamma Euro 6 che sarà al centro dell’attenzione nello stand al Padiglione 9, su un’area di circa 1500 mq. I nuovi veicoli saranno rappresentati da tre modelli, un trattore TGX 18.480, un altro trattore TGS 18.440 TS e un carro TGL 8.180. Massima espressione dell’evoluta tecnologia Man Euro 6, i nuovi della famiglia TG promettono di viaggiare  con emissioni vicine allo zero e si distinguono per la generosa potenza, i consumi ridotti e l’alto comfort, confermandosi tra i migliori nel calcolo dei costi di esercizio. Il tutto senza dimenticare però il veicolo che ha garantito a Man Italia eccellenti performance di vendita nell’anno appena chiuso e che si propone come una delle soluzioni più interessanti per tutti gli operatori che hanno a cuore la loro redditività, completa quindi l’esposizione un trattore Man TGX 18.440 EfficientLine Euro 5. Specifici corner saranno inoltre dedicati alle attività assistenziali, all’usato e ai servizi finanziari.
Spazio anche al divertimento, con un’ampia area Motorsport dove saranno esposti, oltre al trattore stradale MAN TGX S-Line, i MAN TGS vincitori del Campionato Truck Race con Jochen Hahn e quello trionfatore nel Truck Trial con il team tedesco HS-Schoch. Ma soprattutto l’area Motorsport terrà a battesimo l’annuncio della partnership tra Ducati Corse e MAN presentando uno dei nuovi fiammanti TGX che porteranno le moto di Borgo Panigale sui circuiti di tutto il mondo al seguito dei Campionati mondiali MotoGp e SBK. Un trattore TGX 18.480 nell’allestimento Ducati Corse sarà esposto nello stand, gli altri sei trattori TGX che completano la fornitura nell’area esterna zona B.

MERCEDES BENZ
Squadra al completo anche per Mercedes-Benz Italia con la gamma di veicoli dalle 1,8 alle 44 ton; dalla distribuzione cittadina al regionale, dai servizi all’edilizia.Freschi di lancio, il city van Citan e il pesante da distribuzione a corto raggio Antos saranno i protagonisti sullo stand. Citan è «la stella che non c’era» nella gamma Mercedes, capace di coniugare bassi costi di esercizio ed emissioni di CO2 con grande piacere di guida ed elevate prestazioni; con il pacchetto BlueEfficiency il consumo è di di 4,3 l/100 km.
Antos è un veicolo pensato per rispondere puntualmente alle particolari esigenze del trasporto pesante nella distribuzione a breve e medio raggio, con versioni studiate per specifiche finalità di trasporto come il Loader e il Volumer, con cabine disponibili in versione corta (S) o media (M) appositamente progettate per la distribuzione, in versione trattore o carro con un totale di 17 diverse lunghezze di passo. Cuore pulsante della nuova serie è rappresentato dall'ultima gamma di motorizzazioni Euro 6 Blue Efficiency Power.
 Ecco tutti i veicoli presenti sullo stand: Citan 109 CDI (in versione Furgone Long e Kombi Trend), Vito 116 CDI Furgone Long, Sprinter 313 CDI Furgone 37/35, Antos 2540 L Carro, Actros 1851 LS Trattore, Actros 1843 LS Trattore Loader e Canter 3S13 Duonic.

DAF E SCANIA
All'ultimo momento altre due case - DAF e Scania - hanno deciso di essere presenti attraverso le loro concessionarie, che sono rispettivamente Immediate Trucks e Rangoni & Affini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home