UFFICIO TRAFFICO

Inail: Manuale per la movimentazione di merci e materiali pericolosi

6 marzo 2013
Informazioni sulla sicurezza nel carico, scarico, facchinaggio di merci e materiali con particolare attenzione a merci e materiali pericolosi. Sono tra i focus della pubblicazione realizzata dalla Direzione Centrale Prevenzione dell’Inail in collaborazione con Parsifal (realta aggregativa di società attive nei servizi sociali). Un manuale che porta in titolo: “Movimentazione merci pericolose. Carico, scarico, facchinaggio di merci e materiali. Manuale sulla sicurezza destinato agli addetti al carico, scarico, facchinaggio di merci e materiali pericolosi” che si sofferma sulla movimentazione e in particolare sulla movimentazione di merci e materiali pericolosi, ossia “agenti chimici (sostanze o miscele) classificati ed etichettati come tali in conformità alla normativa vigente (ADR 2011, Regolamento CLP-GHS, REACH)”.

Il Manuale Movimentazione merci pericolose è destinato a:
• addetti al carico, scarico, facchinaggio e trasporto di merci e materiali, con particolare riferimento a quelli pericolosi, ossia agenti chimici (sostanze o miscele) classificati ed etichettati come tali in conformità alla normativa vigente, della quale si tiene conto di nuovi sviluppi e aggiornamenti (ADR 2011, Regolamento CLP-GHS, REACH).

Contiene informazioni approfondite su:
• come effettuare correttamente il trasporto e la movimentazione di materiali e merci in generale e, in particolare, di quelle pericolose;
• come prevenire e/o gestire i rischi per la sicurezza e la salute degli addetti;
• come comportarsi in caso dell’instaurarsi di situazioni di emergenza.

È suddiviso in quattro parti:
• Parte 1 - Movimentazione delle merci in generale:
Descrizione delle attrezzature per il sollevamento, il trasporto e lo stoccaggio di merci in generale, loro utilizzo in sicurezza e comportamenti scorretti da evitare durante l’uso delle attrezzature.
• Parte 2 - Movimentazione delle merci pericolose:
Caratteristiche di pericolosità di sostanze e miscele, classificazione ed etichettatura secondo la normativa UE, regolamentazione del loro trasporto (su strada, ferroviario, marittimo e aereo), prevenzione del rischio chimico correlato.
• Parte 3 - Carico e scarico delle merci pericolose:
Procedure per eseguire in sicurezza il carico e lo scarico di merci pericolose da autocisterne, ferrocisterne o navi cisterna, con particolare riferimento al G.P.L. negli impianti di distribuzione stradale.
• Parte 4 - Guida al comportamento in caso di emergenze legate alla movimentazione di merci pericolose:
Situazioni di emergenza che possono verificarsi durante il trasporto di merci pericolose (es. incendio, rilascio accidentale di prodotti, presenza di anomalie sugli imballaggi), conseguenze per la sicurezza e la salute degli addetti, comportamenti da mettere in atto per la prevenzione e la gestione delle emergenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home