ACQUISTI

400 kg in meno: la drastica dieta del Cayman di Zorzi

16 giugno 2011
In coppia con Ssab, l'azienda trevigiana alleggerisce il proprio Cayman, chiamato ora Plus 400. E compie un piccolo miracolo sulla bilancia soltanto cambiando la materia prima

Presentato a Verona durante il Samoter il Cayman Zorzi è un progetto storico del Gruppo veneto. Campione di incassi e di robustezza si rinnova quasi a ogni stagione. Adesso è la volta del «Plus 400», con il telaio in versione alleggerita grazie all’utilizzo per la costruzione dei longheroni, delle traverse di collegamento e dei relativi rinforzi dell’acciaio Ssab Domex 700MC, «che ci ha permesso di diminuire gli spessori dei componenti fino a un risparmio di peso del 10%», spiega Michele Flora, export manager della società alle porte di Treviso. Il peso totale così, grazie ai nuovi materiali, scende di 400 kg e ferma la bilancia a 5.600 kg, dagli iniziali 6 mila. La forma ottagonale e la grande sezione delle traverse di collegamento garantiscono inoltre una particolare rigidità all’intera struttura, sia nelle fasi di scarico che in quelle di marcia su strada.

Il ribaltabile posteriore trevisano, dalla capacità di 25 m3, è realizzato nelle altre parti in acciaio speciale antiusura, ad alto limite di snervamento con spessori del fondo da 3 mm e le pareti 3, con la possibilità di differenziare gli spessori e scivolo convogliatore posteriore. Ha sospensioni pneumatiche con valvola livellatrice automatica e dispositivo di fine corsa, con regolazione altezza piano di carico e scarico rapido sospensioni a comando. Gli assali sono Meritor Euroflex tipo Cs9 singoli da 20” fissi o con primo asse autosterzante. Optional sollevatore del primo asse, con freni a disco di diametro 430 mm - mozzo off-set 120 mm.

Completano l’offerta la barra paraincastro posteriore girevole e la scaletta anteriore. A cui seguono il sistema di ribaltamento munito di impianto idraulico a due tubi a bassa pressione che alimenta un cilindro a sfilamento multiplo anteriore. A seguire: valvola di fine corsa; attacchi rapidi per il collegamento al trattore; impianto Ebs 2S/2M Wabco Ecas con controllo elettronico della sospensione, completo di antiribaltamento Rss (su richiesta Ebs 4S/3M)

L’impianto elettrico è schermato per l’uso in Adr, a 24 Volt ed è costruito secondo le direttive Cee. Il Cayman monta poi le luci perimetrali a Led e pneumatici 385/65 R 22.5.

La cassa ribaltabile viene verniciata con un fondo acrilico bi-componente idrosolubile con in più una mano di finitura con smalto acrilico bi-componente idrosolubile.

__________________________________________

SCHEDA TECNICA

lunghezza totale

8.818 mm

lunghezza cassa

7.308 mm

larghezza

2.550 mm

altezza totale

2.927 mm

altezza sponda post

1.646 mm

altezza dal suolo

1.281 mm

sbalzo anteriore

1.342 mm

sbalzo posteriore

1.456 mm

distanza perno ralla
-1 asse

3.400 mm

interasse

1.310 mm

massa complessiva

38.000 kg

tara

5.600 kg

carico utile

32.400 kg

volume

25 mq

Prezzo

a partire da
31 mila euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home