UFFICIO TRAFFICO

Beni in godimento a soci e familiari: il termine per la comunicazione slitta al 15 ottobre

3 aprile 2013
Beni di impresa concessi in godimento a soci e familiari. Entro il 31 marzo bisognava comunicare all’Anagrafe tributaria «chi, cosa e come» sull’argomento. Ma come spesso accade, all’ultimo momento tutto è slittato. Tramite una comunicazione dell’Agenzia delle Entrate del 25 marzo il termine viene prorogato al 15 ottobre 2013. La ragione della proroga – che peraltro è l’ennesima – è indicata nell’«esigenza di valutazione, da parte dell’Agenzia, le proposte di semplificazione avanzate dalle Associazioni di categoria» relative alla tipologia delle informazioni da comunicare e alle relative modalità di trasmissione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home