FINANZA E MERCATO

L'offerta di veicoli in un Annuario del Trasporto

5 aprile 2013
Giunge alla sua quinta edizione in ottima salute l'Annuario Trucks & Vans edito dalla Vega Editrice, presentato ieri alla stampa e agli operatori del settore. Appuntamento importante per la casa editrice (che quest'anno festeggia 30 anni di attività), ma anche occasione per consegnare il premio di «Personaggio dell'Anno 2013» a Eva Katharina Zimmer, managing director di Voith Turbo Italia. Tedesca di nascita ma italiana di adozione, la Zimmer dal 2007 è a capo della filiale italiana che, dalla sede di Reggio Emilia, fornisce al mercato nazionale sistemi di trasmissione per il trasporto su gomma e rotaia, marino e per l'azionamento di macchinari industriali.
L’Annuario Trucks & Vans costituisce una vera e propria «summa tecnica» in grado di offrire una panoramica esaustiva e dettagliata di tutti i veicoli industriali e commerciali presenti sul mercato italiano. Un elenco quest'anno particolarmente corposo in virtù del rinnovo generale delle gamme dei veicoli coincidente con il lancio delle nuove motorizzazioni Euro 6, obbligatorie dal prossimo 1° gennaio 2014, che si somma agli attuali modelli con motorizzazioni Euro 5. Ragion per cui chi necessita di conoscere i dati tecnici dei veicoli e metterli a confronto per pianificare i propri acquisti (e magari valutare se sia meglio indirizzarsi a un Euro 5 piuttosto che a un Euro 6) potrà trovare nelle schede dell'annuario un valido supporto, trovando tutti i modelli e tutte le versioni disponibili sul mercato.
La presentazione del volume è stata inoltre l'occasione per Alessandro Salvucci di Iveco (resp. delle gamme media e pesante per il mercato italiano)  di parlare delle ultime novità, dal nuovo Trakker (presentato recentemente al Transpotec di Verona) al Daily (da oltre trent'anni protagonista del segmento leggeri) allo Stralis Hi-Way (insignito del titolo di Truck of the year 2013), ma anche per alzare lo sguardo dal trasporto alla logistica e al ruolo fondamentale che essa gioca nel mercato sempre più globale. A fare da Cicerone in tal senso è stato il professor Paolo Volta, che dopo aver spiegato come il successo di un prodotto dipenda anche dalla rapidità con cui arriva sul mercato, ha poi sottolineato la funzione-chiave assunta in tal senso dalla logistica, in grado di infondere al prodotto stesso un autentico valore aggiunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home