ACQUISTI

MINI Clubvan, commerciale di lusso

18 aprile 2013
L’appeal è garantito dalla linea. Ma anche il vano di carico di questo commerciale di fascia premium – a cui si accede da dietro e di lato – è lungo 115 cm e può essere caricato fino a 860 litri e 500 kg. Inizierà la commercializzazione nel Regno Unito. A prezzi tutto sommato interessanti
Già alla sua prima apparizione – lo scorso anno al salone di Ginevra – suscitò non pochi entusiasmi. Ma allora – che era un concept – appariva ancora un gioco, possibile ma forse un po’ improbabile. E invece no. Al Salone di Birminghan la Mini Clubvan è stata mostrata come già pronta per affrontare il mercato. Certo, magari per ora non tutti (nel senso che comincia da quello inglese, che guarda caso è anche quello che gode di maggior salute), ma è comunque in vendita, offerta per la prima volta a operatori del trasporto o a chi ha comunque necessità di movimentare merci soprattutto in ambito urbano. E non per gioco…

Un vano di tutto rispetto
Per convincersene è sufficiente dare un occhio allo spazio dedicato alle merci, che misura 115 cm di lunghezza e nel punto più stretto (dietro l’apertura del bagagliaio) 102 cm di larghezza. Il volume complessivo è di 860 litri, mentre il carico massimo è di 500 kg. Inoltre, come tutti i veicoli commerciali che si rispettano, anche qui c’è una paratia fissa realizzata nella sezione inferiore da alluminio massiccio e in quella superiore da una rete di acciaio inossidabile. Il pavimento del vano è rivestito di moquette e dotato di sei occhielli di fissaggio e di prese da 12 Volt.
Per accedere allo spazio delle merci si usa principalmente la Split Door, mentre il Clubdoor a destro è utile per riporre oggetti dietro i sedili. Al posto dei cristalli laterali posteriori ci sono apposite coperture combinate con cristalli scuri nelle portiere del bagagliaio.
All’interno, le superfici dei cristalli laterali sono state rinforzate con uno strato di policarbonato mentre all’esterno sono state verniciate nel colore della carrozzeria e possono ospitare i loghi aziendali del cliente. 

Le vernici esterne disponibili sono la Pepper White e Ice Blue, nonché Midnight Black metallizzato. In alternativa ai cerchi di serie da 15 pollici con styling dei raggi Delta Spoke, offerto in esclusiva per la MINI Clubvan, sono fornibili come optional anche dei cerchi in lega nelle misure 15, 16 e 17 pollici. 

L’interno è estremamente elegante e dominato da colori scuri, anche se l’offerta di varianti in opzional è molto ricca. L’offerta di motori comprende due varianti a benzina del quattro cilindri – da 98 cv per la MINI One Clubvan e da 122 cv per la MINI Cooper Clubvan  - a cui si aggiunge un diesel da 112 cv destinato alla MINI Cooper D Clubvan che dichiara consumi da 3,9 litri per 100 chilometri. Di serie il cambio è manuale a sei rapporti (l’automatico è optional).
I prezzi della versione diesel – dopo la conversione dalla sterlina – partono dalle 14.257 euro.Tutto sommato ragionevoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home