LEGGI E POLITICA

Nomine ministero Infrastrutture: De Luca viceministro, De Angelis e Girlanda sottosegretari

3 maggio 2013

Il consiglio dei ministri, nella riunione serale di ieri ha nominato Vincenzo De Luca vice ministro per le Infrastrutture e i Trasporti e sottosegretari Erasmo De Angelis e Rocco Girlanda.
Vincenzo De Luca (Pd) è sindaco di Salerno e, pochi minuti dopo aver ricevuto l'incarico, sul suo sito internet e sulla pagina Facebook ha scritto: "Nel ringraziare il Presidente Enrico Letta per la fiducia, assumo questo incarico con spirito di servizio per il Paese. Infrastrutture e Trasporti sono due settori strategici e decisivi per il rilancio dello sviluppo economico e la crescita dell’occupazione in Italia. Svolgerò la mia attività perseguendo la massima collaborazione istituzionale con gli enti locali e regionali avendo a particolare riguardo l’area meridionale nella quale il gap infrastrutturale è particolarmente acuto. Confido che questa esperienza nazionale possa avere ricadute positive anche per risolvere in via definitiva alcune problematiche proprie del nostro territorio salernitano come quelle, ad esempio, collegate alla metropolitana ed all’aeroporto.” Un doppio incarico quindi per il primo cittadino-vice ministro che non valuta assolutamente in modo negativo.
Erasmo De Angelis (Pd), presidente di Publiacqua dal 2009 (società affidataria della gestione del servizio idrico nelle province di Firenze, Prato, Pistoia e Arezzo) è un giornalista professionista, ha ricoperto l’incarico di presidente di Legambiente Toscana promuovendo campagne di mobilitazione per la messa in sicurezza dell’Arno; è stato consigliere regionale è vicino a Matteo Renzi, con cui ha collaborato durante il mandato a Palazzo Vecchio e la sfida delle primarie.
Rocco Girlanda (Pdl), giornalista pubblicista, è amministratore della società Gruppo Corriere, che edita numerosi quotidiani dell'Italia centrale, tra cui il Corriere dell'Umbria. Deputato della XVI legislatura e coordinatore regionale dell'Umbria del Popolo della Libertà è stato inoltre responsabile per le relazioni esterne e istituzionali del gruppo Barbetti (cementerie) di Gubbio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home