FINANZA E MERCATO

Frost & Sullivan: c'è più metano nei trasporti di domani

13 maggio 2013

Stime in crescita nei prossimi cinque anni in Europa sulla diffusione di autobus e veicoli commerciali a metano secondo Frost & Sullivan, società internazionale di consulenza per lo sviluppo economico e resa nota nel nostro Paese dall’Osservatorio Federmetano, struttura di ricerca sul metano per autotrazione. 

Secondo Frost & Sullivan nel 2018 circa il 3,4% dei veicoli commerciali e il 12,7% degli autobus venduti saranno alimentati a metano e questo porterà la produzione annuale di detti mezzi intorno 18.000 unità. 

“I costruttori di autobus e veicoli commerciali – sostiene Saideep Sudahakar, analista di Frost & Sullivan – devono necessariamente sviluppare tecnologie che si interfaccino con le attuali infrastrutture di distribuzione del metano e devono inoltre prevedere la possibilità di aggiornamenti tecnologici in virtù di una maggiore diffusione del metano liquido. Un ulteriore obiettivo dovrebbe inoltre essere quello di ridurre il differenziale di prezzo tra i veicoli a metano e quelli alimentati in maniera tradizionale, differenziale che è un ostacolo all’acquisto di veicoli a metano”.

“La crescita del metano – aggiunge Dante Natali, presidente dell’Osservatorio Federmetano – trae origine da diversi fattori: in primo luogo dalla sua economicità, ma anche dal fatto che le emissioni dei veicoli a metano sono minori rispetto a quelle dei veicoli alimentati in maniera tradizionale, e ciò consente di rispettare le normative sempre più stringenti sui gas di scarico emanate in Europa”.

La cosa sarebbe certamente una boccata "d'ossigeno" a un settore che ha conosciuto la maggiore crescita in periodo di incentivi ma che arranca un po' anche a causa di una rete di rifornimento certamente non così capillare e omogenea sul territorio come è invece per gli altri carburanti. A cercare di colmare questa lacuna le case si stanno attrezzando, come nel caso del marchio nazionale che ha recentemente presentato un progetto che vede il rifornimento del Daily Cng direttamente da casa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home