LOGISTICA

Interporto Bologna, bloccato dai facchini in sciopero

15 maggio 2013
Lo sciopero nazionale di 24 ore dei lavoratori della logistica, indetto dai sindacati S.I. Cobas ha bloccato di prima mattina gli accessi degli automezzi all'Interporto di Bologna. Nessun disordine ma diversi disagi. In tarda mattinata poi, gli scioperanti hanno iniziato un corteo all'interno dell'area interportuale, liberando i cancelli in uscita, ma continuando a ostacolare gli ingressi. Tra gli slogan lanciati a voce: "Logistica razzista, lavoro da schiavista", si sono visti gli striscioni con le scritte in italiano e in arabo "Sciopero e lotta per la dignità fino alla vittoria", "Questo è un messaggio a tutte le aziende: non siamo selvaggi, vogliamo i nostri diritti". Slogan e striscioni testimoniano come la maggior parte dei lavoratori delle piattaforme logistiche sia formata principalmente da immigrati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home