LOGISTICA

Talkman A700, in un solo apparecchio scanner e comandi vocali

16 maggio 2013
In un unico congegno comandi vocali e scanning per la gestione del magazzino. È il nuovo Talkman A700, l’innovativo device di Vocollect, azienda americana da sempre impegnata nell’ideazione di sistemi voice di controllo della logistica di deposito. L’apparecchio, presentato oggi a Milano, per la prima volta integra comandi a voce e scanner, con un miglioramento della produttività dell’utente e riduzione dei costi e della manutenzione legati all’utilizzo di più periferiche.
Il Talkman A700, di forma compatta ed ergonomica e con batteria a durata estesa, facilita lo scanning a mani libere nell’introduzione iniziale dei prodotti, nel batch-picking e nella tracciabilità di prodotto, ma permette in più di emettere istruzioni vocali – con voce personalizzabile – per un maggiore controllo della qualità.
Il congegno viene già utilizzato da Lipari Foods, leader della distribuzione alimentare americana con oltre 8.000 clienti in 12 Stati, per il prelievo per casse e su singoli pezzi nelle operazioni di distribuzione, con una riduzione dell’errore dell’80% e un miglioramento della produttività del 12%.
Oltre a offrire facoltativamente lo scanner per codici a barre integrato, la soluzione A700 supporta una serie di funzionalità, come il Vocollect SoundSense, che blocca i rumori indesiderati dell’ambiente circostante, come il clacson dei carrelli elevatori, i nastri trasportatori e le ventole di raffreddamento, consentendo una riduzione del 50% degli errori di riconoscimento; il Vocollect TouchConnect, che permette un abbinamento immediato della cuffia wireless Vocollect SRX2 dell’operatore con l’A700, semplicemente facendole aderire l’una sull’altra; il  Vocollect RapidStart, che fornisce agli operatori un percorso di formazione autonomo.
L’A700 sarà in vendita da inizio autunno 2013.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home