UFFICIO TRAFFICO

Aias sospende il fermo di maggio

20 maggio 2013
L'Aitras (associazione siciliana di autotrasportatori) ha sospeso il fermo in programma dal 19 al 24 maggio dopo la convocazione della scorsa settimana dell'Assessore regionale Infrastrutture e Trasporti Antonino Bartolotta che ha accolto la proposta avanzata dall’Aitras e dalle altre sigle sindacali siciliane di istituire un tavolo tecnico permanente per affrontare tutte le problematiche dell’autotrasporto siciliano, in primis quello legato alle autostrade del mare. 
Tra le proposte avanzate da Aitras c'è anche quella di avviare un progetto per la filiera agroalimentare che si concluda con l’istituzione di un incentivo per sostenere il combinato strada mare e, di conseguenza, risollevi le sorti del commercio dei prodotti ortofrutticoli siciliani. L’incentivo - si legge in una nota dell'associazione - deve essere giustificato in maniera tale da non essere classificato come aiuto di Stato dalla Commissione Europea e quindi non incorrere nel rischio di tenerlo in vita solo per tre anni. Tale soluzione a tempo indeterminato permetterebbe di risolvere una volta per tutte il problema legato allo Stretto di Messina e all’assurdo costo di traghettamento, rispettare le ore di guida imposte dalla legge e consentire l’esportazione dei nostri prodotti ortofrutticoli. Altro importante obiettivo è la costruzione di aree di sosta dedicate in tutto il territorio siciliano.
Questa settimana verrà ufficializzato il tavolo con l'indicazione delle sigle sindacali ammesse. Al tavolo sarà invitato il neo ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Maurizio Lupi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home