FINANZA E MERCATO

ECOPNEUS. Il rinnovo degli Pneumatici Fuori Uso

27 maggio 2013
Una nuova vesta grafica, un nuovo visual per il sito www.ecopneus.it, un riferimento per il mondo della gestione e del recupero degli pneumatici giunti a fine vita. Qui è possibile trovare tutte le informazioni più importanti relative allʼattività della società consortile (Ecopneus è una società senza scopo di lucro, che si occupa dal 2011 della gestione degli Pneumatici Fuori Uso (PFU) in Italia e che raggruppa i maggiori produttori di gomme) ma anche per saperne di più in merito alla seconda vita delle gomme dismesse. 
A tale scopo è stato realizzato un visual che ha lo scopo di raccontare in unʼunica forma visiva il ciclo della filiera e le applicazioni che usano gomma da PFU (campi di calcio, impianti di generazione di energia elettrica, asfalti modificati) descrivendo un sistema integrato ed efficiente. A comunicare ciò, un orologio realizzato con tecnica 3D, che mostra in senso orario il percorso del riciclo in ogni sua fase, fino alle applicazioni finali. Gli ingranaggi interni evidenziano il meccanismo di precisione che fa funzionare il sistema di gestione dei PFU, mentre la cassa che li racchiude richiama metaforicamente il ruolo di regia e raccordo di Ecopneus ma anche il ruolo della comunicazione esterna che racconta e valorizza tutte le aziende della filiera.
Lʼheadline “Il riciclo dei Pneumatici Fuori Uso: un meccanismo di precisione” sintetizza efficacemente i messaggi, dietro ai quali cʼè la rispondenza di Ecopneus alla propria mission di gestione dei PFU in tutta Italia e il beneficio economico, ambientale e sociale derivante da tale lavoro per lʼintero Paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home