LOGISTICA

4 giugno: apre a Monaco la più grande edizione di sempre di Transport Logistic

27 maggio 2013
Se il mattino dell’economia si vede dalla logistica, forse – come si è detto un po' troppo spesso in questi ultimi quattro anni – qualcosa di positivo comincia a muoversi. Lo dicono i numeri della 14° edizione del Trasport Logistic, Salone Internazionale di Logistica, Mobilità, IT e Supply Chain Management, che quest’anno vedrà sfilare, dal 4 al 7 giugno a Monaco di Baviera, oltre 2.000 espositori (110 in più rispetto al’ultima edizione) provenienti da 64 Paesi e che andranno a occupare uno spazio espositivo che ha dovuto allargarsi fino a 110.000 mq, compresa l’area esterna e compreso pure un nono padiglione. Peraltro i 110 espositori in più provengono essenzialmente da paesi esteri, tanto che la quota di internazionalità ha toccato la punta del 45,3%. Insomma, le imprese di quasi uno stand su due provengono da fuori Germania. Da dove provengono per la precisione? 
Ovviamente c’è di tutto, ma rispetto ai movimenti di questa edizione, si segnala una presenza raddoppiata degli stand della Lituania, così come in forte crescita sono il Belgio, l’Austria e la Svizzera. Poi ci sono le news entry, rappresentate da Albania, Indonesia, Macedonia e Zimbabwe. Aumenta il numero di stand collettivi: quest’anno ci saranno 14 padiglioni nazionali, fra i quali anche l’Italia, ma anche il Lussemburgo, la Malesia, i Paesi Bassi e la Repubblica Ceca. 
Altra novità è la cooperazione con la Fiera di Hannover. Con oltre 100 imprese, il mondo dell’intralogistica si presenta nello spazio CeMAT@transport logistic nel padiglione B1, con molte aziende fornitrici che per la prima volta partecipano a transport logistic. Fra questi alcuni leader come Beumer, Clark, Hänel, Jungheinrich, Still e Toyota. Anzi, a questo riguarda c’è un’altra novità. Così come si fa per i truck, i van e i bus, quest’anno il primo giorno della manifestazione verrà assegnato (insieme con VDMA) l’International Forklift Truck of the Year, vale a dire il premio per il «carrello elevatore dell’anno».

A margine, come sempre, ci sarà un ricco calendario di conferenze, tra i quali si sottolinea quello in programma per martedì 4 giugno, dalle 11 alle 12.30 sul tema «Tendenze e strategie nella logistica». E tanto per riconfermare l’importanza che la Germania ripone nella logistica parteciperà anche Peter Ramsauer, il ministro dei Trasporti tedesco.

Per maggiori informazioni, www.transportlogistic.de e www.aircargoeurope.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home