UFFICIO TRAFFICO

Brennero: la ferrovia arretra rispetto alla strada

6 giugno 2013
La sfida strada rotaia che ha come palcoscenico il Brennero sta vivendo una strepitosa rimonta della prima a scapito della seconda. Secondo quanto scrive il giornale austriaco Tiroler Tageszeitung, dal passo transalpino ormai la quota assorbita dalla ferrovia è scesa al 28,5%. Rispetto alle cause di tale tendenza, il giornale tirolese porta l’acqua al suo mulino, nel senso che le indica in particolare nell’abolizione del divieto settoriale proprio in Tirolo deciso dall’Unione europea, ma anche dalla chiusura della linea ferroviaria avvenuta la scorsa estate a causa di lavori. Peraltro la notizia arriva proprio mentre il maltempo che imperversa in molte regione europee, ha finito per coinvolgere anche il Brennero. Il 3 giugno, infatti, a causa delle forti piogge, i binari sono stati invasi da due smottamenti avvenuti a un centinaio di chilometri di distanza l'uno dall'altro (uno a Gries am Brenner e l’altro Kufstein), finendo che interrompere i treni in direzione Germania. Più a sud invece la caduta di due frane sul versante austriaco del valico italo-austriaco ha comportato l’interruzione proprio della linea ferroviaria del Brennero, rimasta bloccata per diverse ore. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home