LOGISTICA

Fercam cresce a Bologna: 38.000mq per il centro logistico all’interporto

12 giugno 2013

Trentottomila metri quadrati di superficie, 16,5 milioni di euro d'investimento, 86 lavoratori. Sono i numeri che caratterizzano il rinnovato centro logistico all'Interporto di Bologna di Fercam, l’operatore di Bolzano top player del settore con 500 milioni di euro di ricavi nel 2012 (600 milioni previsti per il 2013) e 10 mila operazioni al giorno nel primo quadrimestre 2013 (81 mila operazioni totali tra gennaio e aprile solo nei centri emiliano-romagnoli).
L'impianto è stato inaugurato questa mattina alla presenza dell'amministratore delegato dell'azienda, Thomas Baumgartner, del presidente dell'Interporto di Bologna, Alessandro Ricci, e delle autorità locali.
All’interno della superficie coperta di 38 mila metri quadrati del centro Fercam, circa 15 mila mq sono stati destinati ai magazzini logistici e 7 mila ai docks di carico/scarico, mentre mille metri quadri sono stati assegnati a uffici e attività amministrative. All’interno dei magazzini, alti 14 metri, potranno trovare posto circa 60.000 pallet che verranno trasportati da 26 mila portapallet. La struttura è dotata di 93 porte per il carico e scarico simultaneo delle merci e di ampi piazzali per agevolare le manovre dei mezzi in entrata e in uscita. Nell’hub lavorano 86 persone tra impiegati e magazzinieri, cui vanno aggiunti 84 padroncini. L'impianto è stato realizzato in meno di un anno.
La società altoatesina gestita dalla famiglia Baumgartner ritiene che Bologna sia una piattaforma strategica per la logistica italiana. “Qui in Emilia – ha commentato Baumgartner – la realizzazione del centro è stata possibile in tempi brevi, grazie all’'efficienza delle amministrazioni locali. Non sempre è così: l’ampliamento del nostro magazzino di Rho, su terreni già di nostra proprietà, è bloccato da oltre 5 anni in attesa dei permessi per costruire”.
Nella sede di Bentivoglio il centro Fercam è cresciuto così dai circa 1000 mq del 2000 ai 10 mila del 2006 fino ai 30 mila del 2009. Fercam ha 63 filiali: 43 in Italia, 18 in Europa e 2 in Africa. L'azienda dispone di 27 poli logistici nel nostro Paese (in Emilia anche Parma e Modena, oltre Bologna) che sviluppano una superficie di 320 mila metri quadri, su un'area complessiva di quasi 700 mila metri quadri.
La Fercam ha investito negli ultimi 5 anni oltre 30 milioni di euro, tra cui il 75% nell’acquisto di terreni e fabbricati per la realizzazioni di hub logistici, il 19% per il potenziamento e rinnovamento della flotta e il 3% per attività di ricerca e sviluppo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home