LOGISTICA

Dal porto all’hinterland: il nuovo Quaderno del Freight Leaders Council

13 giugno 2013
Questa mattina a Roma viene presentato il Quaderno 23 del Freight Leaders Council dedicato alla portualità. Lo studio, intitolato «Dal porto all’hinterland: soluzioni per una catena logistica competitiva», individua le criticità del settore e indica una serie di possibili soluzioni e sarà presentato da alcuni componenti del gruppo di lavoro che lo ha realizzato: Fabio Tarantino, (Iniziative Logistiche), Antonio Romano, (Agenzia delle Dogane), Paolo Scarpellini (Autorità portuale di Livorno), Zeno D’Agostino (Consorzio ZAI di Verona), Davide Muzio (Interporto di Mortara), Guido Porta (inRail) e Maria Pia Valentini (Enea).
Al termine della presentazione seguirà una tavola rotonda alla quale sono stati invitati a partecipare Alessandro Ricci (presidente Unione Interporti Riuniti), Mario Castaldo (direttore Trenitalia Cargo), Luigi Merlo (presidente Assoporti) e Giuseppe Peleggi (direttore Agenzia delle Dogane).

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home