UFFICIO TRAFFICO

Ecotassa francese: sconti del 15% agli Euro 6, aumenti del 20% agli Euro 1

19 giugno 2013

L'Ecotassa francese premia con uno sconto a doppia cifra i veicoli meno inquinanti, vale a dire Euro V o Euro VI. Lo stabiliscono due decreti interministeriali (pubblicati in Gazzetta Ufficiale il 23 maggio) quantificandone l'ammontare per il anni 2013 e 2014. Ebbene questa tassa doganale dovuta da tutti i veicoli sopra le 3,5 ton viene parametrata in base alle classi di inquinamento del veicolo, nel senso che i veicoli Euro VI, tanto per intenderci ottiene uno sconto del 15% sulla tariffa base, chi è euro 0 viene punito con una maggiorazione.
In pratica l’importo dell’Ecotassa per il 2013 ammonta a:

Categoria 1: veicoli a 2 assi di massa superiore a 3,5 ton e inferiore a 12

8 cent/Km

Categoria 2: veicoli a 2-3 assi di massa pari o superiore a 12 ton

10 cent/km

Categoria 3: veicoli a 4 o più assi

14 cent/km

Queste tariffe, però, vengono aumentate o diminuite in base alla classe Euro del veicolo nel seguente modo:

Euro VI e veicoli elettrici

Riduzione del 15%

Euro V

Riduzione del 5%

Euro IV

Tariffa base immutata

Euro III

Aumento del 10%

Euro II

Aumento del 15%

Euro I o Euro 0

Aumento del 20%

Per il 2014l’ecotassa aumenta in questo modo:

Categoria 1: veicoli a 2 assi di massa superiore a 3,5 ton e inferiore a 12

8,8 cent/Km

Categoria 2: veicoli a 2-3 assi di massa pari o superiore a 12 ton

11,1 cent/km

Categoria 3: veicoli a 4 o più assi

15,44 cent/km

Mentre gli sconti e gli aumenti in base alla classe Euro cambiano in questo modo:

Veicoli elettrici

Riduzione del 40%

Euro VI e EEV

Riduzione del 15%

Euro V

Riduzione del 5%

Euro IV

Tariffa base immutata

Euro III

Aumento del 10%

Euro II

Aumento del 15%

Euro I o Euro 0

Aumento del 20%

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home